Gianna Nannini ha ripercorso attraverso una lunga intervista tutta la sua carriera. La cantautrice, al Fatto Quotidiano, ha raccontato anche un curioso aneddoto riguardante il presidente del Consiglio, Matteo Renzi.

“Se voto ancora? Voto, voto. Pensi, l’ho scoperto anni dopo, che Renzi faceva il runner ai miei concerti. Mancava qualcosa e -zac- lui prendeva un motorino e la procurava. Renzi ha spirito toscano e questo va bene. In generale però mi sembra che i governi ormai facciano poco. si limitano a ripetere dei moduli. Vedremo”. 

Insomma, un lavoretto onesto, quello del Premier da giovanissimo, ma un po’ imbarazzante considerato il prestigio della carica ricoperta attualmente. Sicuramente un episodio che fa sorridere e che farà piacere ai fan della rocker.

CONDIVIDI